Coronavirus: perché non disinvestire

Coronavirus: devo liquidare i miei investimenti?

Il mondo è sottopressione in questi giorni a causa del coronavirus. Tutti hanno paura e i mercati finanziari stanno soffrendo.

Io, come tutti, non posso sapere in che modo si evolverà questa situazione. Però ho una certezza: il mondo non si fermerà, i mercati finanziari si riprenderanno e raggiungeranno nuovi massimi.

Qualche mio assistito è spaventato e vorrebbe liquidare tutti i suoi investimenti ma è proprio qui che serve la mia esperienza trentennale: incentivare riflessioni, assistere ed evitare errori. Il mio consiglio resta sempre lo stesso: non farti condizionare, le decisioni importanti non si prendono mai nella paura.


Guardare il passato per superare crisi e recessioni

Perchè guardare il passato può aiutarci a superare crisi e recessioni?

In questi giorni mi sono isolato dal contesto che stiamo vivendo. Niente social, niente aggiornamenti sui nuovi contagiati o quant’altro, niente che riguardasse il Covid 19. Ho ragionato e meditato a lungo sulle situazioni difficili che avevo vissuto in passato all’interno della mia sfera professionale, come crisi finanziarie e recessioni.

Avendo vissuto vari episodi di grande portata so per certo che di questi non potrò mai rimuovere il ricordo:
2001 caduta delle torri gemelle;
2008 fallimento di Lehman Brothers;
2011 crisi del debito italiano con il rischio di fallimento per l’Italia.
In quei giorni, come oggi, molti pensavano che il mondo del capitalismo e della finanza sarebbe cambiato, altri invece ne decretavano la sua fine. Oggi nel 2020 siamo ancora qua.

Ho fatto questa premessa con il fine di trasmettere questo concetto: : è fondamentale mettere in atto nuove strategie per superare situazioni straordinarie.

E tu hai già studiato una strategia per superare questo momento difficile?